Blogger

Ciao,

io sono Giorgio, 35 anni di Milano.
Dopo aver speso 10 anni sui mercati finanziari e aver potuto vedere con i miei occhi, tastare sulla mia pelle come il sistema economico-monetario-finanziario in cui viviamo e a cui ci adeguiamo sia fallace, spesso manipolato e sul lungo periodo inefficiente, ho deciso di condividerlo.

Ho vissuto gli anni buoni 2005-2007 facendo il broker azionario per una grande banca straniera, la crisi del 2008 lavorando in un Hegde Fund, dove ad un certo punto, post fallimento di Lehman Bros, sembrava dovesse finire il mondo con il collasso di tutti i grandi colossi bancari.
Ho fatto il trader su materie prime, compravo e vendevo Natural Gas nel giro di pochi minuti, speculavo, e ho visto come anche il mercato delle commodity sia altamente manipolato….ai limiti della legalità.
Ho gestito investimenti finanziari di famiglie facoltose nel post crisi, ho fatto il direttore finanziario di una multinazionale provando anche l’esperienza “in azienda”, l’ho vista un po’ da tutte le angolature!!

Ho avuto la fortuna di studiare e lavorare in 3 continenti, 4 lingue e 5 paesi diversi, di dover per lavoro studiare come va e come andrà il mondo. Per chi lavora sui mercati finanziari essere informati è vitale, bisogna saperne un po’ di tutto, sia a livello macroeconomico e geopolitico, che a livello di singolo settore di business, paese o materia prima.
Questa è stata sicuramente la parte più bella della mia vita professionale, dover sempre sapere tutto quello che succede nel mondo per poi analizzarne le possibili conseguenze. Ho sviluppato un’incredibile passione per lo studio, l’analisi della realtà che io divido in Macrorealtà quali per esempio economia e religione.

Spesso guardare le cose da lontano, senza pregiudizi o scetticismo, permette di essere più lucido e logico. L’immagine che ho sempre in mente è quella di essere su un satellite fuori dall’atmosfera terrestre o sulla luna e scrutare il pianeta nel suo evolversi, l’uomo nel suo modo di fare.

L’essermi reso conto, aver vissuto in prima persona la fallacità strutturale e dolosa di quello che è ormai il sistema centrale della nostra vita e cioè quello economico, mi ha portato ad espandere il campo e a studiare, approfondire tante diverse Macrorealtà, tanti diversi temi come astronomia, astrologia, clima, alimentazione/medicina, potere della mente, reincarnazione e anche la magia (come esempio di potere di manipolazione della realtà).

Spaziando da un tema all’altro mi accorgevo che vi era sempre un filo conduttore, e cioè che quello che viene raccontato alle masse, al popolo, alla gente e spesso ben differente dalla realtà e/o carente in dettagli fondamentali.
Giochi di potere e interessi privati hanno contraddistinto gran parte della nostra storia e ancor di più i giorni nostri.
I politici ci mentono, i banchieri ci mentono, i media ci mentono, anche le compagnie automobilistiche ci mentono ormai.
Mai come ora il tema dei poteri forti, di una elite, di governi ombra, di complotti è attuale e diffuso. Mai come negli ultimi anni sono venuti fuori insider, gente che lavorava per varie agenzie governative e pubbliche, denunciando comportamenti illegali volti al controllo, alla manipolazione e alla costrizione di massa.
E.Snowden, J.Assange, D.Manning sono solo i più famosi di una lunga schiera di “whistleblowers”, gente che ha svelato al mondo intero le torture nelle prigioni americane, il controllo di massa su pc e cellulari, finte guerre in giro per il mondo per il petrolio(Iraq), finanziamento al terrorismo, tradimento, solo per citare alcuni esempi. Ve ne sono centinaia di altri che pur di svelare la cruda verità al mondo hanno perso il lavoro, la famiglia ed in molti casi anche la vita in maniera “accidentale” ovviamente.

Con le loro azioni hanno svelato e “ufficializzato” teorie precedentemente chiamate “complottistiche”. Hanno scoperchiato la tana del bianconiglio, ora dobbiamo andare a guardarci dentro!!

Potrà non piacere quello che ci si trova, spesso la realtà è crudele, amara, ma solo comprendendola fino in fondo si può poi pensare di cambiarla. Sapere è potere (anche se scopri che te l’hanno messo nel sedere).

Viviamo in un periodo epico della storia della nostra specie e del nostro pianeta, il passaggio da un ciclo millenario ad un altro, astronomicamente dai Pesci all’Acquario, dalla realizzazione del sé alla realizzazione del “tutti” nel suo significato astrale. I cicli più lunghi sono composti da sotto-cicli più piccoli, uno di questi sotto-cicli può essere associato ai sistemi economici che vede il presente, il sistema del petroldollaro, andare verso la sua lenta ma inesorabile fine.

Con questo mio blog vorrei trasmettere anni di studio su varie Macrorealtà, cercare di unire insieme a voi i puntini…..e creare un mondo migliore!!

Buon viaggio